Come sarà il 2010 del (web) marketing

Web Marketing

Benvenuto 2010!

Dopo una lunga pausa per le Feste natalizie, riprendiamo con (speriamo di riuscirci!) regolarità a pubblicare articoli, notizie e commenti di web marketing in OMB. In questo inizio anno ci siamo interrogati riguardo al 2009, traendo il bilancio dei risultati e stendendo i piani di marketing per il 2010.

Gli investimenti nell’innovazione nel 2009 sono stati pesantemente schiacciati dalla crisi economica mondiale e anche la promozione nel ha pesantemente risentito. A questo proposito, ci piace sempre ricordare (questa citazione è stata uno dei primissimi post in questo blog) Mr. Ford:

Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l’orologio per risparmiare il tempo.
Henry Ford (1863-1947)

Le previsioni di eMarketer

Fondamentale è capire in che direzione andrà la Rete nel prossimo futuro, per poterne seguire i trend; ormai siamo abituati quasi a cambiare mestiere ogni anno, perché gli strumenti, gli attori e i meccanismi del marketing online cambiano e innovano così velocemente che, non appena si padroneggia bene una materia, è già ora di cambiare e ricominciare ad imparare. Ma questo è il bello del web marketing e di fare una professione da pionieri dove ancora la creatività, unita alla preparazione e professionalità, ha un ruolo importante.

2010 predictionseMarketer, come ogni inizio anno, ha pubblicato le sue previsioni per i prossimi mesi; sono naturalmente basate sul mercato US, come più volte ricordato, sotto molti aspetti più avanzato e ricettivo alle novità del nostro, ma possiamo comunque trarne utili prospettive.

Su un punto ci sono pochi dubbi: i budget di investimento per la promozione si sposteranno, più ancora, dai media tradizionali al digitale. Come si evince dal grafico previsionale qui a fianco, si prevede una crescita dell’advertising online – mediamente – del 10%. Dal canto nostro, speriamo che in Italia questo valore sia ancora maggiore, in modo da poter recuperare terreno. Le percentuali di investimento online, nel marketing mix delle aziende nostrane, sono ancora sotto alla doppia cifra, ed è quindi facile prevedere un aumento – percentualmente – elevato.

I prossimi mesi per il mercato italiano

A nostro avviso, anche nel 2010 si parlerà molto ancora di motori di ricerca, ma è sorta un’attenzione nuova (parlo dell’Italia, visto che in US è già campo conosciuto e consolidato ormai da anni) per la misurazione dei risultati, ovvero la web analytics. Ne abbiamo avuto una chiara conferma in occasione del Rimini Web Marketing Event, e dal riscontro positivo che ha riscosso una figura carismatica del settore come Avinash Kaushik: la materia interessa e tutti vogliono saperne di più.

Altre parole chiave importanti che hanno preso sempre più piede negli ultimi tempi, e che vediamo in ulteriore crescita d’importanza nei prossimi mesi sono: video advertising, viral marketingreal time search, social engagement (i link sono categorie di post o tag di questo blog, non a caso ;-) ).

E voi, cosa ne pensate? Quali saranno i nuovi trend?


Articolo nelle categorie | Web Marketing

Potrebbero interessarti anche questi articoli correlati:
Pare che questo post sia particolare: non abbiamo trovato articoli correlati.
Salva e condividi questo post: post<li>
Vuoi partecipare? Vota questo articolo!
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

4 Commenti su questo articolo

  1. Gianluigi ha scritto:

    Ciao a tutti,
    oltre ai trend che voi correttamente indicate spero che questo sia l’anno della reale attuazione di vere strategie e azioni legate al mobile web e al social media marketing.

    Ne scrivevo proprio stamani, sulla carta le tecnologie sono mature e su questi temi si è detto e scritto un sacco: ora è il momento di vedere realizzato qualcosa e da questo punto vista credo che i limiti siano di natura essenzialmente culturale.
    Mancano una conoscenza approfondita e un po’ di coraggio, il 2010 sarà l’anno buono? voi che ne dite?

  2. Tigullioweb ha scritto:

    I tempi e le tecnologie sicuramente sono maturi, ma in Italia siamo pigri e (in certi casi) un po’arretrati … per contro abbiamo intelligenza ed inventiva. Se il marketing online fosse un po’più promosso e reso comprensibile al fruitore medio probabilmente avrebbe molto più successo!

  3. Claudio ha scritto:

    Sono d’accordo con il precedente commento che qui in Italia siamo ancora immaturi per un webmarketing o un viral marketing fatti bene, ma è anche vero che, come tutte le nuove attività, anche queste devono uscire alla luce gradualmente e già oggi credo fermamente che iniziare a conoscere il lavoro online in modo approfondito, studiando quindi tutte le tecniche e le strategie, sia un ottimo trampolino per tuffarsi in un’attività in futuro molto remunerativa.
    Personalmente nella mia attività online, che ho iniziato da neanche un mese, ho già 2 iscritti alla mia mailing list e sono già miei potenziali clienti. Questo è il frutto di un lavoro molto duro, ma che da soddisfazioni altissime nel tempo. E’ il caso di dire che chi semina, raccoglie.
    Ciao!

    PS Visitate il mio sito personale oppure lasciate un commento nel mio blog

    Grazie

  4. Claudio ha scritto:

    Volevo ampliare il mio precedente commento a questo articolo annunciando che ora gli iscritti alla mia Newsletter sono diventati 25, senza investire troppo nella pubblicità bensì facendo una buona introduzione alla mia attività online !
    25 iscritti in un solo mese… e io cerco iscritti di nicchia !
    E poichè sono convinto che in qualsiasi settore del webmarketing sono fondamentali i contenuti, ho dato massima importanza a questi ultimi nella stesura del mio primo report, scaricabile da qui:
    www. la-tana-del-bianconiglio. it/wordpress
    Grazie!

Lascia il tuo commento

  • Tags
  • Popolari
  • Consigliati
  • Commentati
  • Iscriviti !
Iscriviti al feed RSS di OnlineMarketingBlog!
News e suggerimenti di Web marketing: iscriviti al feed RSS di Online Marketing Blog per rimanere sempre aggiornato!
Fai pubblicità su OMB

OMB – gli autori

  • Federico Calore si occupa di web marketing e motori di ricerca per passione e professione: è consulente esperto di search engine marketing, web analysis e online advertising.
    Logo Adwords Qualified Professional
  • Fabio Sutto, sviluppatore server-side dal 1998, è passato dalla programmazione ai motori di ricerca, quindi al web marketing e al web 2.0: nell'attesa delle novità che verranno.
  • Chi scrive su OMB? Visita il profilo di tutti gli autori di OMB.

Categorie