Social Media Marketing per gli over 55

Social Media Marketing

Il 22 maggio è morta, alla veneranda età di 97 anni, Maria Amelia Lopez. La notizia ha fatto il giro del mondo perchè la signora era una attiva e famosissima blogger.

Un fatto così singolare, oltre che a strapparmi un sorriso, è stato come spesso succede, la scintilla per una riflessione più ampia.

Credo tutti conoscano la teoria della long tail di Chris Anderson, recentemente tirata in ballo anche da Federico Calore in un suo interessante post sull’AdWords embedded match.

Sappiamo dunque che internet ci fornisce la possibilità di intercettare segmenti di pubblico, in teoria poco “utili” al marketing tradizionale, in quanto di ridotte dimensioni; questi piccoli segmenti però, se sommati l’uno con l’altro, possono raggiungere dimensioni più che ragguardevoli e divenire improvvisamente interessanti.

Anziani al pcUn secondo articolo che desidero segnalarvi prende spunto da un’inchiesta di Inside Facebook e pone l’accento sul fatto che nei mesi di Aprile e Maggio la fascia di utenti attivi sul social network tra i 55 e i 65 anni ha fatto registrare un calo di circa  650.000 unità: tradotto in termini semplici, chi si è registrato nei primi mesi del 2009 non ha poi più fatto log-in, lasciando in questo caso Facebook completamente abbandonato.

L’autore dell’articolo cita come esempio sua madre che, dopo aver obbligato il figlio ad aprirle un profilo nel social network, a distanza di 2 mesi non gli aveva ancora inviato una richiesta di amicizia (cosa magari voluta…non lo sapremo mai).

Una prima riflessione che faccio è anch’essa figlia di esperienze personali: non conto le volte in cui aprioristicamente abbiamo deciso di evitare azioni di social media marketing davanti ad un pubblico che non fosse 18-35. Le giustificazioni le conosciamo un po’ tutti: “Non vanno online”, “Sono soldi sprecati”; “Guardano la televisione”.

Ma davvero i social media sono così lontani da un target come gli over 55, che non ne vale veramente la pena di investire (e far investire) in essi? O sono semplicemente gli strumenti che abbiamo per le mani ad essere poco pensati per questo target?

Alcuni anni fa mio padre si scherniva all’idea di dovre usare un telefono cellulare, oggi mi chiama quasi giornalmente con Skype per raccontarmi come procede la vita in quel di San Donà di Piave, scrive (non molto frequentemente) nel suo blog, e appena scoprirà come si cancella la cronologia di Firefox comincerà anche a navigare un po’ di più (ok, questa è una battuta :) ).

Minimo comun denominatore è l’usabilità: anche strumenti apparentemente complicati e incomprensibili sono diventati nel tempo relativamente semplici da usare e di dominio pubblico.

Se penso a Facebook per esempio io di potenzialità ne vedo molte: possibilità di ritrovare vecchi amici, vedere le foto dei nipoti, magari unirsi a gruppi di interesse, che siano di stampo politico o di semplici passioni.

Quello che però non vedo è la semplicità d’uso: caricare foto, richieste di amicizia, aggiornamenti di stato, giochi, pagine con gli aggiornamenti, suggerimenti e posta, forse un po’ troppo per chi fino a poco tempo fa ancora non sapeva se il tasto verde nel telefono volesse dire “inizia” o “termina” una telefonata (gli esempi sono volutamente un po’ forzati).

I facebooked your momMi chiedo se per voi un “Oldfacebook”, pulito delle molte “chiassose possibilità” e con qualche piccolo accorgimento, non possa essere una soluzione plausibile. Propongo ad esempio la possibilità di ricevere via sms (questo sì lo sanno usare) notizie inerenti gli aggiornamenti più recenti: “Il tuo amico Luigi ha caricato le foto del nipotino Giovanni” o “Il club degli amanti del Libro ha appena pubblicato la recensione del libro Il Codice da Vinci scritta dal tuo amico Roberto”. On e off line in poche parole, per fare in modo che la transizione verso la rete o l’incontro con essa non sia tanto traumatico.

Conoscete esempi di siti o iniziative realmente rivolte e pensate a questa fascia di pubblico che a detta di tutti, soprattutto in Italia, sarà sempre più importante?

Oltre ad un serio lavoro sull’usabilità e l’utilizzo delle notifiche via sms, vedete altre possibilità di coinvolgere gli over 55?


Articolo nelle categorie | Social Media Marketing

Potrebbero interessarti anche questi articoli correlati:
Pare che questo post sia particolare: non abbiamo trovato articoli correlati.
Salva e condividi questo post: post<li>
Vuoi partecipare? Vota questo articolo!
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading ... Loading ...

3 Commenti su questo articolo

  1. Jacopo ha scritto:

    Penso che i 55enni di oggi avevano 45 anni nel 1999 quando internet non esisteva o quasi, ma i 55enni di domani, ovvero quelli che nel 2009 hanno 45 anni e internet lo conoscono bene (o comunque il pc per lavoro), tra 10 anni saranno una grossa fetta di mercato, più passano gli anni e più si alza l’età degli informatizzati e che di conseguenza usano internet.

  2. artemi ha scritto:

    Oltre i 55??
    Andate a vedere qui: overseizero.wordpress.com
    Ho fatto docenza nei corsi di informatica terza età (con età minimo 60 la più anziana aveva circa 87 anni!) dal 2004 al 2008, ho messo on-line un blog dedicato ai corsi, proprio per far comprendere ai corsisti le dinamiche di uno strumento on-line. Da un pò di tempo l’ho lasciato a se stesso per motivi di tempo e personali ma digitate “informatica terza età” in Google il blog è in prima posizione da febbraio del 2008 senza mai retrocedere.
    Vi posso assicurare che le persone più anziane, dai 75 in su, erano le più motivate…
    See you soon!

  3. Mauro Gambarotto ha scritto:

    Penso che concentrarsi solamente sulla fascia 18-35 non sia la scelta ottimale. Ammesso che la quota degli over 55 off-line è superiore a quella on-line, questa fetta, per quanto piccola, può rappresentare – a mio avviso – un target molto interessante (per le aziende), in virtù anche del fatto che mediamente hanno una capacità di spesa superiore alla fascia 18-35.
    La realizzazione di interfacce e strumenti maggiormente intuitivi può essere una soluzione per incrementare questa quota di utenti.

8 Trackbacks per questo articolo

  1. Notizie dai blog su Social Media Tour: preferivo a Alba, Maranello e Trani. Says:

    [...] come spesso succede, la scintilla per una riflessione più ampia. blog: OMB Web Marketing Blog | leggi l'articolo Per help e visualizzare le immagini abilitare javascript. Scrivi un commento [...]

  2. Notizie dai blog su L’influenza dei Social media sul posizionamento e “l’autorevolezza” Says:

    [...] Social Media Marketing per gli over 55 Il 22 maggio è morta, alla veneranda età di 97 anni, Maria Amelia Lopez. La notizia ha fatto il giro del mondo perchè la signora era una attiva e famosissima blogger . Un fatto così singolare, oltre che a strapparmi un sorriso, è stato come spesso succede, la scintilla per una riflessione più ampia. blog: OMB Web Marketing Blog | leggi l'articolo [...]

  3. Notizie dai blog su Web Show: Social Media Marketing per le Aziende. Esperienze a confronto Says:

    [...] Social Media Marketing per gli over 55 Il 22 maggio è morta, alla veneranda età di 97 anni, Maria Amelia Lopez. La notizia ha fatto il giro del mondo perchè la signora era una attiva e famosissima blogger . Un fatto così singolare, oltre che a strapparmi un sorriso, è stato come spesso succede, la scintilla per una riflessione più ampia. blog: OMB Web Marketing Blog | leggi l'articolo [...]

  4. Notizie dai blog su Viral Marketing sui social media: la guida di Facebook Says:

    [...] Social Media Marketing per gli over 55 Il 22 maggio è morta, alla veneranda età di 97 anni, Maria Amelia Lopez. La notizia ha fatto il giro del mondo perchè la signora era una attiva e famosissima blogger . Un fatto così singolare, oltre che a strapparmi un sorriso, è stato come spesso succede, la scintilla per una riflessione più ampia. blog: OMB Web Marketing Blog | leggi l'articolo [...]

  5. Notizie dai blog su La bolla speculativa dei social media Says:

    [...] Social Media Marketing per gli over 55 Il 22 maggio è morta, alla veneranda età di 97 anni, Maria Amelia Lopez. La notizia ha fatto il giro del mondo perchè la signora era una attiva e famosissima blogger . Un fatto così singolare, oltre che a strapparmi un sorriso, è stato come spesso succede, la scintilla per una riflessione più ampia. blog: OMB Web Marketing Blog | leggi l'articolo [...]

  6. Notizie dai blog su I social media a servizio del business Says:

    [...] Social Media Marketing per gli over 55 Il 22 maggio è morta, alla veneranda età di 97 anni, Maria Amelia Lopez. La notizia ha fatto il giro del mondo perchè la signora era una attiva e famosissima blogger . Un fatto così singolare, oltre che a strapparmi un sorriso, è stato come spesso succede, la scintilla per una riflessione più ampia. blog: OMB Web Marketing Blog | leggi l'articolo [...]

  7. Notizie dai blog su Come posizionarsi in Google usando i Social Media Says:

    [...] come spesso succede, la scintilla per una riflessione più ampia. blog: OMB Web Marketing Blog | leggi l'articolo Per help e visualizzare le immagini abilitare javascript. Scrivi un [...]

  8. Notizie dai blog su :: Social media marketing: affrontare gli utenti provocatori nei social network Says:

    [...] Social Media Marketing per gli over 55 Il 22 maggio è morta, alla veneranda età di 97 anni, Maria Amelia Lopez. La notizia ha fatto il giro del mondo perchè la signora era una attiva e famosissima blogger . Un fatto così singolare, oltre che a strapparmi un sorriso, è stato come spesso succede, la scintilla per una riflessione più ampia. blog: OMB Web Marketing Blog | leggi l'articolo [...]

Lascia il tuo commento

  • Tags
  • Popolari
  • Consigliati
  • Commentati
  • Iscriviti !
Iscriviti al feed RSS di OnlineMarketingBlog!
News e suggerimenti di Web marketing: iscriviti al feed RSS di Online Marketing Blog per rimanere sempre aggiornato!
Fai pubblicità su OMB

OMB – gli autori

  • Federico Calore si occupa di web marketing e motori di ricerca per passione e professione: è consulente esperto di search engine marketing, web analysis e online advertising.
    Logo Adwords Qualified Professional
  • Fabio Sutto, sviluppatore server-side dal 1998, è passato dalla programmazione ai motori di ricerca, quindi al web marketing e al web 2.0: nell'attesa delle novità che verranno.
  • Chi scrive su OMB? Visita il profilo di tutti gli autori di OMB.

Categorie