Facebook fan box widget: cosa c’è dietro?

News

Facebook ha lanciato in questi giorni una nuova funzionalità per i gestori di fan page sulla propria piattaforma. Tra le opzioni a disposizione degli amministratori è stato aggiunto il link “Aggiungi fan box al tuo fan club” che, al di là della traduzione italiana che potrebbe far sorridere, nasconde in realtà un paio di possibilità interessanti. [UPDATE] Ora è diventato “Aggiungi riquadro dei fan al tuo sito”.

La nuova feature permette infatti di ottenere un codice javascript che si può facilmente copiare e incollare sul proprio sito o blog, attraverso il quale viene visualizzato un widget che mostra un estratto del feed della pagina e alcuni dei fan scelti casualmente, o anche una sola di queste due possibilità.

Facebook/TwitterIn linea con la filosofia del protocollo Facebook Connect, che sostanzialmente mira a sfruttare la popolarità al di fuori di Facebook di utenti e servizi per portare all’interno di Facebook nuovi utilizzatori, il fan box widget si colloca in competizione con plugin e applicazioni che visualizzano lo stream dei pensieri e delle azioni di un utente su piattaforme come Twitter e FriendFeed, permettendo allo stesso Facebook di porsi sempre più in diretta concorrenza con essi.

L’impressione più che giustificata è infatti che Zuckerberg e soci stiano lavorando per rendere superflua la frammentazione della propria identità virtuale da parte degli utenti, ad oggi costretti a moltiplicare le iscrizioni su più piattaforme perché nessuna di queste integra tutte le funzionalità più “alla moda” come social networking puro, condivisione di testo, foto, video, applicazioni di vario tipo, ecc.
In questo senso vanno tutte le più recenti innovazioni lanciate da Facebook, come lo status reso pubblico e lo stesso Facebook Connect che usiamo anche qui su OMB.

Se consideriamo poi che l’anno scorso Facebook aveva tentato di acquisire Twitter ma senza successo si può intuire che, complice un po’ di amaro in bocca per l’opportunità sfumata, Zuckerberg possa voler tentare di farsi in casa gli strumenti che hanno reso celebre l’uccellino azzurro, che a questo punto sembra il rivale più prossimo sulla strada di Facebook verso un modello di microblogging evoluto.

Ma fantaeconomia a parte…diventate fan di Online Marketing Blog cliccando qui sotto! :)


Articolo nelle categorie | News

Potrebbero interessarti anche questi articoli correlati:
Pare che questo post sia particolare: non abbiamo trovato articoli correlati.
Salva e condividi questo post: post<li>
Vuoi partecipare? Vota questo articolo!
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 votes, average: 2,33 out of 5)
Loading ... Loading ...

11 Commenti su questo articolo

  1. Marco Pezzano ha scritto:

    Come potete notare l’embed di questo nuovo widget manda a farsi benedire il plugin per WordPress di Facebook Connect…Devi farne di strada, Zuckerberg :)

  2. comunicazionedigitale ha scritto:

    Che tu sappia c’è per caso un baco in WordPress? A me taglia i javascript:

    http://comunicazionedigitale.wordpress.com/2009/07/09/facebook-fan-box-ce-un-baco-in-wordpress/

  3. Marco Pezzano ha scritto:

    @comunicazionedigitale
    Più che un problema di WordPress credo sia un problema di TinyMCE, l’editor integrato, che sembra modificare il codice nel passaggio da vista HTML a editor visuale. Incolla il codice da vista HTML e salva il post: dovrebbe funzionare.

  4. Michele Travagli ha scritto:

    Confermo, pur non essendo un conoscito di javascript ho “pulito” il codice che mi aveva generato automaticamente e facendolo a mano funziona perfettamente.
    Per il resto lo giudico uno strumento utile, specie in vista di un social media integrato.
    Certo che le strategia sottostanti sono sicuramente aggressive. Ma da utilizzatore (spero sempre più avanzato) sono felice di questa concorrenza.

  5. comunicazionedigitale ha scritto:

    Problema risolto, o almeno, capito. Non c’è niente da fare, sembra, finché il blog è ospitato su wordpress.com

    Grazie per tutti i consigli!

  6. diegalax ha scritto:

    Confermo, mi manda in bomba facebook connect su un sito wordpress… hosting netsons.
    qualcuno ha risolto?
    saluti
    d

  7. step ha scritto:

    ragazzi sto impazzendo… come faccio a creare il codice del “fan box” adatto a myspace? :(

  8. Andrea ha scritto:

    Ciao,
    sai niente per caso della modifica fatta da facebook sul widget dei fan?
    In particolare ora non esce più la possibilità di aggiungere fan, ma di fare “mi piace”, come sulla tua pagina e su quella di tutti che sfruttavano questo sistema.
    Se provi a scaricare di nuovo il codice, non c’è più!
    Ciao e a presto

  9. vale ha scritto:

    Scusate, chi mi spiega (con un esempio) cos’è faceconnect?

    grazie

  10. schedina ha scritto:

    Ottimo tutorial, grazie!

  11. Marco ha scritto:

    Semplicemente un modo di pubblicizzare ancora di più quacosa che è già famosissimo facendo inserire i gudget nei vari blog…

1 Trackbacks per questo articolo

  1. Il fan box widget di Facebook Says:

    [...] La logica è chiara: si vuole sfruttare la popolarità esterna a Facebook per determinare un incremento degli utilizzatori, facendo l’occhiolino a Twitter e a FriendFeed, con i quali la competizione diviene ancora più diretta. Per approfondire l’argomento, leggi l’articolo di Marco Pezzano. [...]

Lascia il tuo commento

  • Tags
  • Popolari
  • Consigliati
  • Commentati
  • Iscriviti !
Iscriviti al feed RSS di OnlineMarketingBlog!
News e suggerimenti di Web marketing: iscriviti al feed RSS di Online Marketing Blog per rimanere sempre aggiornato!
Fai pubblicità su OMB

OMB – gli autori

  • Federico Calore si occupa di web marketing e motori di ricerca per passione e professione: è consulente esperto di search engine marketing, web analysis e online advertising.
    Logo Adwords Qualified Professional
  • Fabio Sutto, sviluppatore server-side dal 1998, è passato dalla programmazione ai motori di ricerca, quindi al web marketing e al web 2.0: nell'attesa delle novità che verranno.
  • Chi scrive su OMB? Visita il profilo di tutti gli autori di OMB.

Categorie